Eventievento 100 note in rose

Con 100 note in rosa si ha un vero ritorno mediante rassegna realizzata apposta per promuovere direttamente dal consorzio di tutela del Chiaretto del Bardolino e per dare supporto a tutto il mondo inerente alla ristorazione, musica ,che si sono trovati a scontrarsi in questo duro periodo con le conseguenze della pandemia del covid-19.

Il supporto lo si deve a una fondamentale iniziativa mediante patrocinio del comune di Verona e con stretta collaborazione del consorzio di formaggio della città Monte Veronese DOP interessata a cogliere questa iniziativa.

L’iniziativa da parte del comune di Verona

Il tutto prevede che tra il 21 maggio il 21 settembre 2021 verrà scandito un calendario inerente eventi musicali in rispettivi ristoranti, Win bar, e hotel di lusso nella città di Verona, ma anche nella provincia è del Lago di Garda. Qui si darà luogo a differenti concerti live di artisti importanti che saranno nel programma dei plateatici e il tutto accompagnato da aperitivo serale. Ogni relativa esibizione sarà anche dettata tutti gli effetti da un aperitivo di Verona realizzato dal Chiaretto di Bardolino con vino rosa della sponda inerente al Lago di Garda che è il vero apice italiano del settore vini e di formaggio Monte Veronese che riprende la vera città.

Il rilancio di una vera proposta di ristorazione e musica

Come affermato lo stesso Franco Cristoforetti che il vero leader del consorzio di tutela del Chiaretto del Bardolino, il territorio è abbastanza fiero della proposta di rilancio sia per quanto concerne la ristorazione che la musica e il tutto realizzato da un gruppo di lavoro in cui numerosi volontari ristoratori e albergatori che hanno iniziato a organizzare eventi musicali nonostante ogni attività influenzata dalle restrizioni dettate dall’emergenza sanitaria. Com’è stato affermato più volte l’unione fa la forza e grazie alla squadra che si è impegnata realizzare un grande lavoro si è comunque partiti con determinazione e profonda realizzazione.

Ciò che si intende offrire ai cittadini e quello di rivivere dei momenti unici e sociali ma anche a livello culturali ma ritornando a sentire la musica è un di sapore del territorio e il tutto svolto all’aperto rispettando di norma di sicurezza anti covid.

Gli eventi più importanti che andranno in scena

Dopo lungo lavoro si ha avuto modo di organizzare i 100 eventi della cosiddetta rassegna che andranno vissuti in tutti i 4 mesi e successivamente potranno essere visti e vissuti dal mercoledì alla domenica precisamente dalle ore 18 alle ore 22. Ogni musicista interessato a questa realizzazione dovrei esibirsi con 100 note in rosa e coloro che sono interessati potranno comunque inviare una relativa candidatura a doc servizi di Verona in cui la direzione artistica insieme a studio 27 sarà in grado di realizzare delle serate e dare supporto a ogni locale.

In quell’arco di tempo, e nella realizzazione di ciascun momento sarà protagonista nei profili Social del rispettivo Chiaretto di Bardolino dove verranno pubblicati mediante data e luogo di un rispettivo concerto delle così dette 100 note in rosa. Per chiunque fosse interessato può sicuramente proporsi e farsi avanti e rendersi partecipe di momenti unici e impeccabili che ha fioriranno nel territorio.

Il tutto sarà all’insegna di tanto divertimento e in cui vedrete e tesserete in prima persona tante famiglie e tante persone che usciranno di casa dopo anni di tragedia di restrizioni e che hanno portato a non avere più una vita sociale è degna di essere vissuta in totale libertà punto finalmente è arrivato il momento di poter ampliare le proprie uscite e di godersi a pieno la città appieno.